E ora, dopo Sanremo, che fine farà la credibilità del televoto?

Scritto da: -

Torniamo per un attimo a Sanremo e alla diatriba sul televoto.

Paolo Bonolis ha vinto la sua sfida, lo ha fatto grazie ad una direzione artistica impeccabile - che ha snellito, modernizzato e ben amalgamato gli elementi della più classica tradizione popolare trionfalmente rappresentata dal Festival - e una presenza scenica sbarazzina ma imponente al tempo stesso: credibilità e dinamismo, su quel palco, non gli sono mai mancati. Insomma, ciò che mi interessava del Festival, la sua anima di varietà serale, mi ha convinto.

Accantoniamo però l'universalmente riconosciuto successo di Bonolis e concentriamoci sulla pericolosa vittoria di Marco Carta.

E' ormai oggettivamente preoccupante il metodo del televoto. Sia bene chiaro, è ottimo per fare soldi, ma è deleterio per qualsiasi trasmissione che si proponga di promuovere talenti o di cercare l'eccellenza (come più volte sbandierato sul palco dell'Ariston). La ragione è semplice: chi - escluse le persone invasate, i fans, i simpatizzanti leggermente esagitati, i ragazzini che mandano sms anche per avvisare gli amici che sono al cesso, oppure coloro che difendono l'appartenenza ad una cultura, ad una città o ad un paese - ha mai mandato un sms per votare un personaggio televisivo? 

Ma c'è un altro aspetto, ben più grave. Affidare il giudizio al popolo vuol dire abbassare immediatamente il livello della risposta. Passi pure per programmi come Amici o il Grande Fratello - in parte è accettabile anche per X Factor, ma solo in parte - ma quando si mette in piedi una gara canora tra artisti navigati e di valore (Dolcenera, Renga, Patty Pravo, Afterhours e così via, aggiungete chi volete, sarà sicuramente meglio del sardo Marco Carta) ammettere l'esistenza del televoto vuol dire uccidere la gara in partenza.

So, per certo, che bambinette esagitate hanno acquistato 5 carte ricaricabili a testa per votare Marco Carta. Sì, Marco Carta, quello che ad Amici era l'unico stonato ma andava avanti comunque ogni settimana. Lui era il vincitore già dall'inizio, lo era perchè i suoi fans sono disposti a tutto. Ma questo è un valore aggiunto? Lo è per le vendite, a me non dà fastidio che il popolo delle "K" inserite in tutte le parole si fiondi a comprare il suo cd, ma non lo è per la cultura (popolare, è vero, ma che comunque dovrebbe avere un minimo di valore o di credibilità).

A me infastidisce che da una gara canora possa uscire come vincitore un ragazzetto che non ha ancora dimostrato nulla nè dal punto di vista autoriale nè canoro. Fossi in un artista di quelli che hanno partecipato a Sanremo mi sentirei umiliato. 

Sono dispiaciuto. Fino a quando Carta era un fenomeno da baraccone ad uso e consumo dei talent show ci si poteva scherzare su senza farsi troppi problemi. Quando invece un non cantante si trasforma ufficialmente in cantante vincendo la più importante gara canora italiana, checche se ne dica, solo perchè ha alle spalle persone disposte a spendere 50 euro in una sera per il proprio idolo, ammettiamo almeno di trovarci di fronte ad un bivio: o lasciamo il mondo televisivo in mano ai 14enni esagitati - scelta plausibile - oppure leviamo il televoto quando ci si propone di creare, o cercare, qualità.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su E ora, dopo Sanremo, che fine farà la credibilità del televoto?

    Posted by:

    Mi sono già espressa sulla delusione per la tripletta vincitrice e soprattutto per il vincitore, ma ultimamente ho notato una cosa che pensavo di aver visto male nella serata finale del festival. Appena Bonolis ha letto la busta prima di proclamare il vincitore, ha fatto una faccia....e il festival è finito sottotono.Provate a rivedere il momento    Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su E ora, dopo Sanremo, che fine farà la credibilità del televoto?

    Posted by:

    PERICOOSA VITTORIA DEL VINCITORE???? MA PER FAVORE!!!!!!!................ INTANTO "IL PERICOLOSO VINCITORE" SI PORTA A CASA UN BEL DISCO DI PLATINO CONQUISTATO IN 4 GIORNI!!! TIèèè!!!!!!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 3 su E ora, dopo Sanremo, che fine farà la credibilità del televoto?

    Posted by:

    caro matteo failla,ci siamo stancati di sentire sempre le solite chiacchiere e soprattutto ci siamo stufati di ripondere a quei "giornalisti" che come lei continuano a gettare fango su marco carta!!!nn credete che ne abbiamo fin troppo dei vostri "articoletti"??il festival è FINITO e si continua a vociferare,io voglio rispondere che chi ha votato marco nn erano sol 14enni esagitati come dice lei xkè gli ricordo che il televoto si è chiuso all'una di notte e a quell'ora nn credo ci siano stati solo ragazzini a votare,inoltre la informo che carta ha ricevuto 1.300.000 voti e guarda caso tutti questi votanti erano solo ragazzini?!...ma xfavore!!!concludo col dire che nn è vero che quel ragazzetto come lo difinisce lei nn ha ankora dimostato nulla xkè se ankora nn ne è venuto a conoscenza ieri ha vinto il 2 disco di patino a soli 4giorni dall'uscita del suo ultimo disco...più dimostrazione di questa!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 4 su E ora, dopo Sanremo, che fine farà la credibilità del televoto?

    Posted by:

    Matteo Failla, tu sei lo stesso Matteo che scrive male di Marco Carta sul blog Tele dico Io?  Ma in quanti blog scrivi e sempre male di Marco Carta e i suoi fans?  Hai proprio un dente avvelenato con loro.... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 5 su E ora, dopo Sanremo, che fine farà la credibilità del televoto?

    Posted by:

    siete bigotti non vedete altro mi vergogno  per voi che scrivete articoli ridicoli per non parlare di chi commenta ora vede anche gli sguardi di paolo bonolis ma chi sei il mago casanova ma per favore . io sono  un 32 enne italiano  ho votato marco per 5 volte, e quindi non posso avere la facoltà di decidere quale musica vorrei ascoltare ma voi state fuoriiii  a me trasmette quando canta e il mondo e bello perche e vario fatevene una ragione noi compriamo i dischi....... avete rotto............ Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 6 su E ora, dopo Sanremo, che fine farà la credibilità del televoto?

    Posted by:

    Sono perfettamente d'accordo a livello teorico, ma nella pratica tornare alla sola "giuria di qualità" (o darle un peso specifico decisivo) significherebbe permettere che vincano i vari Avion Travel, Annalisa Minetti, Jalisse, Ron... Nomi che poi - al di là del valore artistico - non influiscono e non riflettono il reale andamento del mercato. Ecco, io credo che Marco sia un nome che dà comunque legittimità al risultato, da questo punto di vista.Poi, è vero: il televoto funziona nei talent show dove, a parità di non-talent, è giusto che vinca la simpatia, la spigliatezza o l'appeal estetico. Nelle manifestazioni canore "serie" è giusto che il criterio di classifica sia più equilibrato, ma se non può esserlo (e secondo me non può esserlo per ipotesi) almeno che sia verosimile... ;) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 7 su E ora, dopo Sanremo, che fine farà la credibilità del televoto?

    Posted by:

    Io credo che Sanremo sia ormai un manifestazione fuori dai canoni del mercato. Inizia il martedì e finisce il sabato. Dal giorno successivo non incide in alcun modo sul panorama musicale. Una volta ho intervistato il presidente dell FIMI e mi ha detto che sul mercato discografico Sanremo incide per l'1%.Per il bene di Sanremo - sempre che si possa volergli bene - a questo punto sarebbe meglio coinvolgere il pubblico solo per il 20%. Il rimamente 80% - a livello di giudizio - dovrebbe essere nelle mani di esperti. Solo così potremo avere la minima possibilità di vedere vincere una canzone valida. Canzone, non artista. E c'è una bella differenza. Nessuno ha votato "LA Forza Mia" - voglio ben sperare - ma il personaggio Carta. Per assurdo avrebbe potuto cantare cantare "Nella Vecchia FAttoria" e avrebbe vinto lo stesso.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 8 su E ora, dopo Sanremo, che fine farà la credibilità del televoto?

    Posted by:

    Vero Matteo, ma tu hai notato come dicevo sopra, la faccia di Bonolis? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 9 su E ora, dopo Sanremo, che fine farà la credibilità del televoto?

    Posted by:

    La faccia no, ma il tono non era proprio da persona entusiasta. Vado a vedere su Youtube... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 10 su E ora, dopo Sanremo, che fine farà la credibilità del televoto?

    Posted by:

    Ok poi mi sai dire, anche perchè, secondo me, dopo l'acclamazione, il festival ha avuto un finale che non mi aspettavo: sbrigativo, sotto tono, da funerale Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 11 su E ora, dopo Sanremo, che fine farà la credibilità del televoto?

    Posted by:

    E' vero, sembrerebbe girare gli occhi al cielo appena legge il nome.Qui il video http://www.youtube.com/watch?v=GdPZxh7yr0U Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 12 su E ora, dopo Sanremo, che fine farà la credibilità del televoto?

    Posted by:

    mai letto articolo più inutile e più fuori dalla realtà di questo.ci si lementava perchè a sanremo andavano solo cantanti "vecchi"...ora ci sono i giovani e non vanno bene nemmeno quelli.ci si lamentava che sanremo aveva perso mordente e ascolti...ora che è "rinato" si cerca di affondarlo di nuovo.ci si lamentava che i giovani non guardavano sanremo e si faceva di tutto (sbagliando) per attirarli...ora che finalmente si è dato ai giovani quello che chiedevano (e igiovani forse per la rpima volta hanno guardato sanremo) ci si lamenta perchè non vincono i soliti conosciuti (quelli che, di prassi, vanno a sanremo, vincono e vendono meno di chi arriva ultimo)ci si lamentava delle giurie demoscopiche che non rappresentavano "la voce del popolo" e ora ci si lamenta perchè il "popolo" si è espresso.etc etc etcquello di cui io mi lamento ora è questa affermazione: "Affidare il giudizio al popolo vuol dire abbassare immediatamente il livello della risposta" .... potrei dire  lo stesso...affidare la critica a chi scrive tanto per dire qualcosa, non sapendo nemmeno quello che scrive, è ritenere ignoranti chi legge.il "popolo" e il "lettore" vanno rispettati e il rispetto deve partire prima dalla conoscenza.ci sono 70.000 persone che hanno comprato il cd di Marco e non sono le ragazzine che dice lei...quelle dovrebbero aver finito i soldi della paghetta settimanale stando alle sue fantasiose opinionisaluti Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 13 su E ora, dopo Sanremo, che fine farà la credibilità del televoto?

    Posted by:

    Si rende conto di quello che dice!Il televoto rappresenta la gente che ha la possibilità di esprimersi non solo è sempre la gente che compra i dischi e non una giuria pagata per esprimersi.Marco è il vincitore di Sanremo perchè la gente ha voluto che lo fosse e la scelta va rispettata poi può piacere oppure no ma non è giusto essere offensivi e andare contro  un giovane ragazzo che sta dimostrando di essere veramente bravo!Pensi ha già vinto un disco di platino,e a questo punto le critiche se le tenga per lei! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 14 su E ora, dopo Sanremo, che fine farà la credibilità del televoto?

    Posted by:

    basterebbe il disco di platino conquistato in soli 4 giorni a mettere a tacere tutti e così marco ha fatto, voi parlate, parlate, lui fa i fatti alla faccia vostra ;) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 15 su E ora, dopo Sanremo, che fine farà la credibilità del televoto?

    Posted by:

    Credo che il platino arrivato al Carta in 4 giorni risponda alle sue idiozie.Il popolo,non abbassa il livello,compra i dischi,questo è un fatto,se ne faccia una ragione.Ho una domanda,lei è un giornalista?Non credo.E se lo è si informi meglio,io ho votato per Carta e ho 33 anni,la rigrazio per la bambina,ma ciò che lei scrive non rispecchia la realtà. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 16 su E ora, dopo Sanremo, che fine farà la credibilità del televoto?

    Posted by:

    e visto che sei squallido ci aggiungo un bel vaffanculo!! dammi pure della maleducata, non me ne può fregar di meno, i falliti come te meriterebbero ben di peggio Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 17 su E ora, dopo Sanremo, che fine farà la credibilità del televoto?

    Posted by:

    o mio dio che brutta l'invidia eheheh...sinceramente nn mi va neanche di perdere tanto tempo insieme a persone(bipppp)che nn fanno altro che sparare a zero senza cognizione di causa...ma fatemi il piacereeeee, andate a lavorare anzichè spendere il vostro tempo a criticare Marco Carta....mettetevi l'anima in pace, che vi piaccia o meno è nata una stella....ciao ciao rosiconiiiiiiiii!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 18 su E ora, dopo Sanremo, che fine farà la credibilità del televoto?

    Posted by:

    Stai facendo lo stesso errore delle persone che giudichi! Dovresti fermarti a giudicare la canzone e non Marco Carta. E basta con questa storia di Amici. Gli errori che sono stati fatti lì rimangono lì, non se li deve trascinare a vita. La mente ottusa è la cosa peggiore che c'è in Italia. Sempre attaccati al passato. I pregiudizi non vi fanno vedere la realtà dei fatti. Tu sottovaluti Marco a prescindere. A Sanremo io ho sentito canzoni molto belle, con testi impegnati, ma ho anche sentito artisti stonare per tutta la canzone. Artisti con anni di carriera alle spalle che non mi hanno convinto minimamente.Ho voluto votare Marco, come mia moglie e tutta la mia famiglia. Per te è un problema? Non ci dormi la notte per quale motivo? Si legge un astio immane dal tuo commento che fa percepire sin da subito la tua "bassezza". Mi permetto di utilizzare questi termini visto che continui a ridicolizzare noi fans. Anche coloro che non usano le k e che hanno una vita alle spalle. Puntualizzo che ascolto il cd di Marco Carta così come ascolto altri cantanti, di genere totalmente diverso. La sua voce mi piace tantissimo. Aspetto che venga valorizzata come dovrebbe essere ma per questo ci vogliono tempo e studio. Mi sento umiliato da persone che ragionano come te. Ci sono altri modi di fare critica, molto più intelligenti e sicuramente meno banali. Non è il tuo caso. Impara un pò di rispetto. Ma soprattutto impara il significato della parola "professionalità"...a te molto sconosciuta. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 19 su E ora, dopo Sanremo, che fine farà la credibilità del televoto?

    Posted by:

    Non so ma cosa rimpiagete? Il Sanremo dove i voti li davano la sedicente giuria di qualità presieduta da Alba Parietti e Giancarlo Magalli? Il Sanremo dove vincevano i Giò di Tonno?? I Sanremo dove vincevano canzoni che non vendevano manco un disco e che il giorno dopo tutti avevano già dimenticati??Si da il caso che Il disco di MArco Carta è già diventato DISCO DI PLATINO (quasi 100.000 copie vendute in meno di una settimana)....per la prima volta -dopo tanti anni-abbiamo un vincitore di Sanremo che poi vende pure i dischi!!! che scandalo!!!  Per la prima volta dopo anni  abbiamo un vincitoredi Sanremo che lunedì esordirà insieme ai grandi big nei primi posti della classifica Fimi....Oh che scandalo!!! E' da 20 anni che non si vedeva una cosa simile E invece no....Arridatece i Sanremo dove votavano Magalli e la Parietti!!  Quelli dove vinceva Giò di Tonno, la Minetti, Cristicchi e i Jalisse....quelli si che erano bei tempi dove se riuscivano poi a trovare 100 persone che compravano il loro disco andava di lusso..ah già che bei tempi!!!Comuque per essere precisi: il televoto aveva dei vincoli tecnici: 1)non si potevano dare più di 7 voti per ogni cellulare (quindi la favoletta della gente che svuotava ricariche da 50 euro non sta in piedi), idem dal telefono fisso dopo 5 voti la chiamata si disabilitava2)Il televoto era l'ultimo anello della catena riservato al sabato...Marco Carta è passato indenne alla mannaia delle giurie demoscopiche (quelle della 1°e 2° sera) e della giuria dei direttori d'orchestra (3° sera)3)Il televoto è lo stesso televoto che ha ripescato Albano (non certo un idolo delle ragazzine) e ha fatto uscire Dolcenera e gli afterhours (che hanno molto pubblico giovane)...quindi è ovvio che il televoto è trasversale ..e la teoria che votano solo i ragazzini quindi non stà in piedi (a meno che non si voglia sostenere che Albano sia un idolo dei teenager)   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 20 su E ora, dopo Sanremo, che fine farà la credibilità del televoto?

    Posted by:

    La prossima volta che vorrò comprare un disco certamente lo chiederò a questo signore, perchè è solo lui che può decidere quale canzone mi può piacere in quel momento, quale emozione mi trasmette e con che soldi comprarlo magari, a questo punto se ce li mette anche lui, mi sembrerebbe più corretto. Personalmente compro dischi(una volta LP) da 40 anni, non ti sto a elencare i miei gusti ma ti assicuro potrebbero sembrarti molto "giusti" secondo i tuoi canoni, ma a me personalmente il brano non è  dispiaciuto tra quelli proposti a Sanremo e mi colpisce  molto la  voce e il timbro di questo cantante giovane che sicuramente crescerà nel tempo e farà vedere e sentire belle cose. Sinceramente questo accanimento mi puzza, sei forse ispirato da qualche interesse particolare??Non so ma c'è qualcosa che non capisco, suggerimenti di qualche discografico concorrente e particolarmente deluso dal risultato sanremese?!O sto facendo dietrologia assurda?! Tutto è possibile in questo Bel Paese...mah! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 21 su E ora, dopo Sanremo, che fine farà la credibilità del televoto?

    Posted by:

    in effetti hanno ragione io nn mi abbasso al livello di marco carta ke a me nn piace x niente!!!! infatti i fan sn disposti a ttt pur d far vincere marco carta mò vediamo ke fa un altra gara canora e vince d nuovo lui povera italia!!!!!! poi se andiamo a vedere si è già montato la testa!!!!in un intervista ha rilasciato ke pasqualino maione nn potrà mai andare a sanremo xkè nn ha il talento ke ha karima e ke nn ha venduto tanti diski km meXDXD è proprio fanatiko ragazzino mokkoso!!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 22 su E ora, dopo Sanremo, che fine farà la credibilità del televoto?

    Posted by:

    hanno ragione marco carta ha vinto amici ha vinto sanremo ora vedrete ke parteciperà a un altro programma dv c sarà il televoto e dv c sarà maria de filippi kosì vince d nuovoXDXD è sl un ragazzino mokkoso fanatiko!!! in un intervista ha rilasciato ke pasqualino nn ha il talento ke ha karima e ke nn potrebbe mai partecipare a sanremo xkè nn ha venduto i dischi ke ha venduto lui tipiko da ragazzino montato!!! e + farà soldi e + sarà antipatiko!!!! e le fan sn disposte a ttt pur d far vincere marco e diko un ultima kosa alle fan di marco carta ragazze (se vai a vedere sn anke ttt femmine e nn c'è un maskio fan di marco!!!) bisogna anke saper perdere nn bisogna sempre vincere ke fate sempre d ttt x farlo vincere!!!quindi imparate un pò a perdere!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 23 su E ora, dopo Sanremo, che fine farà la credibilità del televoto?

    Posted by:

    Madina quando parlerai in italiano e crescerai forse qualcuno ti potrà rispondere. Per carità, non ti si chiede di saper argomentare, quello mi sembra lontano dalla tua portata, ma almeno dovresti saper leggere a 15 anni.Failla poi sono i fans di Carta che parlano con le K! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 24 su E ora, dopo Sanremo, che fine farà la credibilità del televoto?

    Posted by:

    riccardo io scrivo km mi pare e poi nn ho 15 anni sta zitto se nn sai un cavolo faresti sl figure di merda grz!!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 25 su E ora, dopo Sanremo, che fine farà la credibilità del televoto?

    Posted by:

    madina94 nn vuol dire xkè ho 15 anni sl xkè ho scritto 94 quindi anke tu nn nn puoi capire su qst kose x piacere tu 6 molto + grande di me sikuro da km scrivi tu!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 26 su E ora, dopo Sanremo, che fine farà la credibilità del televoto?

    Posted by:

    non sono una 15enne esagitata ma una tranquilla 54enne che un televoto per Carta la sera della finale l'ha fatto.Non capisco questa cattiveria nei suoi confronti e trattare tutti noi come dei deficenti che non capiscono niente.Perchè non ammettere che questo ragazzo ha qualcosa di speciale? E' stata osannata Patty Pravo che ha stonato tutte le sere,Povia che ha fatto teatrino vergognoso,Al bano ha dimenticato un pezzo del brano,Tricarico stonato ecc, Marco è un personaggio positivo x i giovani Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 27 su E ora, dopo Sanremo, che fine farà la credibilità del televoto?

    Posted by:

    Matteo, chiediti piuttosto dove sta finendo la TUA  di credibilità.Personalmente apprezzo molto Marco Carta. Ha una voce che mi affascina (prendo in prestito il giudizio da Laura Pausini). Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 28 su E ora, dopo Sanremo, che fine farà la credibilità del televoto?

    Posted by:

    anche io sn giovane ma nn mi piace x niente!!!! puoi dire ttt xò povia nn ha fatto nessun teatrino ha raccontato una storia ke è accaduta veramente e a me piace molto la sua canzone!!! e poi vogliamo andare a vedere marco carta qnt volte ha stonato?? ma x piacere!!!XD Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 29 su E ora, dopo Sanremo, che fine farà la credibilità del televoto?

    Posted by:

    L'articolo è legittimo e giusto. La canzone di Marco Carta è insulsa e banale, molto scontata, una tipica canzonetta per ragazzine. Provate a raffrontare il testo di "La forza mia" con "L'Italia" di Marco Masini... non c'è confronto, Masini avrebbe meritato la vittoria del festival... Ho criticato il testo della canzone, non il cantante Marco Carta. Sinceramente, musicalmente parlando, il suo pezzo è molto orecchiabile, il problema è il testo e l'interpretazione del cantante che non può dare spessore a qualcosa che già è piatto di partenza, se solo il testo fosse stato più "serio" o impegnato sarebbe stato meglio. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 30 su E ora, dopo Sanremo, che fine farà la credibilità del televoto?

    Posted by:

    a me x esempio mi sn molto piaciuti i gemelli diversi va bhè a parte che mi piacciono ttt le canzoni ke hanno fatto comunque qll si ke era una canzone vera e reale insomma il mondo pultroppo lo hanno descritto perfettamente!!! se nn ve la ricordate andate su youtube il testo è molto bello!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 31 su E ora, dopo Sanremo, che fine farà la credibilità del televoto?

    Posted by:

    Emanuele la tua critica almeno ha un senso. Purtroppo non tutti sono come te. Il pezzo di Marco non era adatto a rappresentare il suo talento. Hanno puntato ad un singolo semplice e sanremese senza pensare ai testi che potevano portare gl'altri. Sono scelte che possono piacere o no e le conseguenze si pagano dopo con le critiche.Vedremo in futuro se riusciranno a valorizzare Marco come realmente si merita. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 32 su E ora, dopo Sanremo, che fine farà la credibilità del televoto?

    Posted by:

    cara madina e per conoscenza a matteo failla io ho 58 anni e ho votato 14 volte a marco carta perche finalmente a vinto il festival che non e solo e una grande promessa ma una bella canzone pulita da parolacce e solite contestazioni di chi vive nel lusso e parla solo perche il buon dio gli ha dato la parola perciò mettetevi l'anima in pace albano,zanicchi,patty pravo,leali hanno fatto il loro tempo basta non ne possiamo più e ve lo dice un 58 enne che da quando ho cominciato a seguire negli anni che furono a sanremo non ha mai vinto una canzone sentita dalla gente adesso che abbiamo avuto la fortuna di votare  noi si risentono guarda caso i giornalisti quelli che la domenica dopo una rotonda di avvoltoi giornalisti erano pronti ad aggredire la preda (anzi le prede i cantanti) con domande assurde prive di contenuti seri di chi non capisce niente solo buffonate ben vengano nei prossimi sanremo tanti marco carta altro che big che se ne devono fare una ragione viva il televoto abbasso le giurie domoscopiche che non comprano niente ma sono invece pagati. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 33 su E ora, dopo Sanremo, che fine farà la credibilità del televoto?

    Posted by:

    madina per favore  scrivi in italiano il tedesco non si capisce bene grazie Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 34 su E ora, dopo Sanremo, che fine farà la credibilità del televoto?

    Posted by:

    caro leonardo io scrivo cm mi pare ok???? tu hai 58 anni è ovvio ke scrivi perfettamente mica puoi scrivere cm noi giovani!!! e poi a me nn piace ne albano ne patty bravo e ne la zanicchi assolutamente se no sarei uccisa xkè sn giovane!!! io nn sn una di qll ragazze pazze tipo dei jonas brothers nn credo che li conosci kmq a me nn piacciono e neanke marco carta i gemelli diversi sn i meglio!!!hanno scritto una canzone bellissima e reale vivi per un miracolo che parla di qst mondo che nn va x niente!!!e dicono la verità vatti a leggere il testo e poi ne parliamo almeno qualcuno scrive cosa accade veramente nel mondo invece gli altri sempre le solite canzoni ke parlano d'amore....ecc.... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 35 su E ora, dopo Sanremo, che fine farà la credibilità del televoto?

    Posted by:

    quante storie perche' marco carta ha vinto lo zecchino d'oro! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 36 su E ora, dopo Sanremo, che fine farà la credibilità del televoto?

    Posted by:

    ahshahahaha lo zecchino d'oro!!!!XDXDXD Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 37 su E ora, dopo Sanremo, che fine farà la credibilità del televoto?

    Posted by:

    secondo lei chi doveva vincere AL BANO?lei parla di un ragazzo che era l'unico che stonava ad amici, un programma dove si IMPARA, come mai non commenta le stecche, ma che dico stecche, le oscenità che urlava patty pravo????lei si preoccupa di denigrare un ragazzo che sta iniziando adesso....e i cd li compriamo noi::30enni...................... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 38 su E ora, dopo Sanremo, che fine farà la credibilità del televoto?

    Posted by:

    ma ce l'hai con me??? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 39 su E ora, dopo Sanremo, che fine farà la credibilità del televoto?

    Posted by:

    E' veramente VERGOGNSO che uno STONATO, ANALFABETA abbia vinto Sanremo solo perche' e' sotto l'ala protettrice della DE COSTANZO e di una massa di squinze assatanate......MA DE CHE????????????? Ha anche il sorriso da IDIOTA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 40 su E ora, dopo Sanremo, che fine farà la credibilità del televoto?

    Posted by:

    Ma l'avete visto ieri sera a Matrix........FACEVA PENA.....non sa esprimere un pensiero....dice sempre le 3 solite cavolate.....non parla ITALIANO.....meglio che torni in BARBAGIA con le sue pecore......... COSA PORTA ALL'ITALIA SOTTO IL PROFILO CULTURALE UN PERSONAGGIO COSI'???????????SIAMO MESSI MALEEEEEEEEEEEE Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 41 su E ora, dopo Sanremo, che fine farà la credibilità del televoto?

    Posted by:

    SIMONE PERCHè TU PENSI DI ESSERE PIù INTELLIGENTE???IGNORANTE!!!!!!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 42 su E ora, dopo Sanremo, che fine farà la credibilità del televoto?

    Posted by:

    La Oxa nel 2006 con un capolavoro (il pezzo più sconosciuto ma piu' bello della sua carriera! Assurdo!!!) fu totalmente boicottata dalle radio nazionali!!!Tutto è in mano ai discografici purtroppo e la fine della Oxa l'ha segnata lei stessa rendendo la sua etichetta discografica indipendente. Qazim Music!Peccato! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 43 su E ora, dopo Sanremo, che fine farà la credibilità del televoto?

    Posted by:

     X ALESSIOLo so che 2 lauree non rendono INTELLIGENTI.... soprattutto......1 laurea in medicina ed una in ingegneria....ma pensa a chi ha fatto solo le scuole dell'obbligo.....come 'sto Carta.......RIPETO:COME SIAMO MESSI MALE CON GENTE DI QUESTA LEVATURA CULTURALE....INSERZIONISTI COMPRESI!!!!1  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 44 su E ora, dopo Sanremo, che fine farà la credibilità del televoto?

    Posted by:

    beh, individuare il motivo per cui Carta ha vinto il disco di platino è quantomeno semplice: la casa produttrice, per far salire la notorietà del disco in questione, ne compra da esterni un numero esagerato di unità. e dopo a 100.000 vendite ci arrivano anche i sassi... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 45 su E ora, dopo Sanremo, che fine farà la credibilità del televoto?

    Posted by:

    MARCO CARTA HA UN GARNDE PUBBLICO FATEVENE UNA RAGIONE E SMETTETELA DI ROSICARE..VI PIACCIA O MENO...VENDE DISCHI (PER LA 3° SETTIMANA CONSECUTIVA E' 3° NELLA CLASSIFICA FIMI)...STA PER INIZIARE UN TOUR NEI PALAZZETTI DELLO SPORT DELLE PIU' GRANDI CITTA' ITALIANE DOVE LE PREVENDITE STANNO ANDANDO A GONFIE VELE..MARCO CARTA  HA UN PUBBLICO REALE CHE COMPRA I SUOI DISCHI HA UN PUBBLICO  IN CARNE E PSSA CHE PAGA I BIGLIETTI PER ANDARE AI SUOI CONCERTI E RIEMPIRE I PALAZZETTI DELLO SPORT... TUTTE LE CHIACCHIERE STANNO A ZERO...SONO SOLO INVIDIE VERSO UNA PERSONA CHE C'E L'HA FATTA ... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 46 su E ora, dopo Sanremo, che fine farà la credibilità del televoto?

    Posted by:

    Chi e' Marco Carta?????????????? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 47 su E ora, dopo Sanremo, che fine farà la credibilità del televoto?

    Posted by:

    Fate Ridere..Lui era un semplice ragazzo come lo siamo noi..Ha combattuto con determinazione e forza per raggiungere il suo sogno e cel'ha fatta! La vita in un certo senso glielo doveva. Quando canta non so se qualcuno ci ha mai fatto caso libera tutte le emozioni che ha dentro..Ho 15 anni..Ho comprato i suoi dischi..L'ho votato a Sanremo..Sono andata a un suo concerto..Non spendo soldi solo perchè uno è bello..li spendo perchè c'è l'emozione nelle sue canzoni. E l'ha detto lui stesso che "La forza mia" era una canzone semplice..giustamente da ragazzo di 24 anni non si è sentito di affrontare tutti i problemi che ci sono nel mondo su un palco come quello dell'ariston, fatto di Ricchezza ma allo stesso tempo di semplicità.Marco Carta è la semplicità...La vostra è solo invidia!VERGOGNA..Perchè se un giorno voi riuscirete a raggiungere il vostro sogno e sarete criticati così allora capirete l'importanza delle parole che avete detto! Scritto il Date —