Marco Simoncelli morto: Vasco Rossi di nuovo contro Nonciclopedia

Scritto da: -

Vasco Rossi contro Nonciclopedia: questa volta è una battuta sulla morte di Marco Simoncelli a far arrabbiare il rocker. Il resoconto su Blogosfere Spettacoli.

marco-simoncelli-vasco rossi-nonciclopedia.jpg

Ormai tutti saprete della drammatica morte di Marco Simoncelli durante il gran premio della Malesia della MotoGP. Nonostante gli incidenti siano un rischio calcolato in questo sport, l’evento ha comunque scosso milioni di spettatori e di appassionati che si sono stretti attorno alla famiglia del campione.

Pochi invece conosceranno la battuta che ha fatto nuovamente alterare Vasco Rossi. Su Nonciclopedia (sito che, lo ribadiamo, funziona come Wikipedia: contenuti inseribili liberamente e in seguito soggetti a moderazione previa discussione interna) è infatti apparsa questo commento irrispettoso all’interno della voce dedicata a Simoncelli: “Ennesima caduta per Marco Simoncelli. Ma ha promesso che questa è l’ultima”.

Il cantante di Zocca allora non ci ha visto più e ha diffuso su Facebook il seguente messaggio:

I furbetti brufolosi ragazzi non sanno di avere trovato un vero nemico che ha solo tempo e denaro da spendere per andare fino in fondo a questa faccenda. Se è satira o diffamazione lo deciderà un tribunale. dopodiché i danni che chiederò (da devolvere in beneficenza) saranno molto alti. perché i ragazzi (di nonciclopedia) sono arroganti e perseveranti… nell’errore. qualcuno deve fermarli.
(si tratta solo di accettare di cambiare sottotitolo alla piattaforma!)
TOGLIERE SATIRA E METTERE VOMITO TOGLIERE IRONIA E METTERE ESISTENZIALE

Vasco nell’ultima riga si riferisce a un suo precedente messaggio nel quale descriveva il sito come contrario al concetto di satira e ironia e proponeva di applicare il seguente sottotitolo alla homepage:

Il lato più oscuro dell’umanità…il muro del vomito esistenziale…
lo sfogo anonimo e giustificabile delle nostre povere anime disperate.
“ 

Parziale passo indietro, qualche ora dopo, atto a spiegare le proprie intenzioni e la propria idea riguardo alla censura:

“IO SONO ASSOLUTAMENTE CONTRARIO ALLA CENSURA E NON HO MAI FATTO CHIUDERE SITI.
(FaceBook li oscura quando sono ritenuti offensivi diffamatori o minacciosi)
A MIO PARERE TUTTO ha il diritto di esistere e venire rappresentato ‘IN RETE’.
QUESTA è LA VERA GIUSTIFICAZIONE ALLA MANCANZA DI REGOLE E DI CENSURE…SUL WEB. 
‘LA RETE’ è (e deve restare) una giungla pericolosa e spietata ..come il mondo reale…UNO SPECcHIO ….del mondo reale.

Questa volta le dichiarazioni di Vasco paiono essere più comprensibili e condivisibili, anche se credo sia necessario distinguere chi gestisce un sito (e se ne assume la responsabilità: la pagina di Simoncelli non è più attiva, ad esempio) da chi vi pubblica dei contenuti ignobili.

Colpire duramente i primi, attraverso la causa per diffamazione, equivale di certo a mettere a tacere la libertà di parola: più saggio, a questo punto, sarebbe forse chiedere che i vari aggiornamenti siano sottoposti a un processo di moderazione preventiva, necessaria quando si ha a che fare con una materia spinosa e sensibile quale è l’ironia o a satira.

LINK UTILI:
Marco Simoncelli è morto: il Sic non c’è più.

Facebook si stringe attorno al Sic.

Su Twitter migliaia di tweet in sua memoria.

Malesia: il video del terribile incidente di Sepang.

La sequenza fotografica dell’incidente.

La morte del Sic e la discrezione di Italia 1.

Milan in lutto per la morte di Simoncelli.

Minuto di silenzio su tutti i campi dello sport italiano.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su Marco Simoncelli morto: Vasco Rossi di nuovo contro Nonciclopedia

    Posted by:

    Sono pienamente d\'accordo con  te, ma anche se contraddittorio con la sua sincerita\' ha fatto capire cio\' che voleva esprimere. E\' giusto che certa cose non debbano essere pubblicate. La liberta\' in rete e la non censura, non vuol dire poter far soffrire le persone che vivono momenti d\'inferno in questo momento. Un minimo di regolamentazione, soprattutto mentale, occorre sempre. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su Marco Simoncelli morto: Vasco Rossi di nuovo contro Nonciclopedia

    Posted by:

    mi sembra che Vasco abbia solo colto la palla al balzo per tornare ad attaccare un sito reo di averlo preso in giro. Altrimenti perché non denuncia anche Spinoza.it, che ha già scritto 4 pagine di battute in questo stile sulla morte di Simoncelli? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 3 su Marco Simoncelli morto: Vasco Rossi di nuovo contro Nonciclopedia

    Posted by:

    sarebbe sufficiente che la gente avesse un minimo di buon senso e di rispetto x gli altri, la morte è qualcosa su cui non è accettabile fare satira, ma la cosa sconcertante è che purtroppo esiste qualcuno x cui è anche solo pensabile.. lasciamo anche stare i tifosi, ma se non altro x i parenti, gli amici.. la decenza non è più di moda. il mondo sta veramente andando a rotoli. su questo ha ragione vasco, commento disinteressato o no, mary.. basta cmq guardare il telegiornale x capire fino a che punto non esiste più il pudore e il rispetto del dolore.. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 4 su Marco Simoncelli morto: Vasco Rossi di nuovo contro Nonciclopedia

    Posted by:

    la satira è impietosa per definizione, fin da quando è nata. Se fosse \"politcally correct\" non sarebbe più satira. Queste battute francamente non mi scandalizzano affatto, anzi a ben vedere sono anche un modo per esorcizzare la morte. Trovo decisamente peggiore chi invece decide di strumentalizzare questa tragedia per tornare a fare la guerra a un gruppo di ragazzini. E trovo che ci sia molto meno rispetto del dolore nei telegiornali e nei siti che mostrano in continuazione la sequenza dell\'incidente. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 5 su Marco Simoncelli morto: Vasco Rossi di nuovo contro Nonciclopedia

    Posted by:

    Ma dove sta scritto che quel post di Vasco Rossi era riferito alla battuta su Simoncelli?  Vasco Rossi nell sua pagina di Facebook non ha sprecato nemmeno una parolina di conforto o di ricordo verso Simoncelli ma ha solamente postato le sue solite stronzate dove si da tante arie come di consueto.. Non capisco nemmeno dove abbia trovato il tempo per scrivere le sue stronzate in una giornata triste come questa...e a Simoncelli non ha dedicato nemmeno un pensierino.... Il post nei confronti di nonciclopedia era uno dei soliti che scrive sempre come se fosse una sua ossessione personale.. e non c\'è alcun riferimento a Simoncelli... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 6 su Marco Simoncelli morto: Vasco Rossi di nuovo contro Nonciclopedia

    Posted by:

    Il ricordo di Simoncelli c\'è sulla bacheca di Vasco, ma è fatto senza nominarlo e con un minimo di pudore, e può sfuggire ai detrattori di principio. (lo conosceva, sapeva che era un fan, e sapeva cosa dedicargli meglio di noi). Riguardo alla satira: ha sempre avuto un etica, non è satira fare gruppo per menare qualcuno. Non era satira quella dei nazisti sugli ebrei. Ridicolizzare chiunque non è satira, è cazzeggio prepotente. Veniva usato dai regimi per desensibilizzare. LA SATIRA FA PENSARE. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 7 su Marco Simoncelli morto: Vasco Rossi di nuovo contro Nonciclopedia

    Posted by:

    Trovo che facendo così si da solo importanza al sito dato che a chi interessa lo va a vedere a chi non interessa se ne frega!  Vasco cadi sempre di più se non ti interessa che cazzo rompi i coglioni ... ancora ?!  CI sono milioni di siti come quello quindi è inutile che ti accanisci !  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 8 su Marco Simoncelli morto: Vasco Rossi di nuovo contro Nonciclopedia

    Posted by:

    purtroppo questo è uno degli effetti collaterali di internet: dare in mano qualcosa, in questo caso la satira, a dilettanti (non parlo degli autori di Spinoza ma di chi ha postato certe \"battute\", se così le possiamo chiamare). Dilettanti che conoscono poco o nulla di come si faccia satira. E fanno gara a chi si spinge sempre un po\' più in là, pensando che faccia più ridere chi \"eccede\" più di qualcun altro. La satira esce così di scena, diventa solo un esercizio di provocazione, insulsaggine allo stato puro di gente probabilmente vuota dentro, senza doti artistiche né umane.  La satira si occupa principalmente di potenti, sesso e morte, ma ciò non significa che si possa eccedere su qualsiasi cosa. poiché non è più satira, diventa schifezza, mediocrità del genere umano (e leggere cosa ha scritto certa gente ne è conferma, mediocrità allo stato puro). chi pensa che si possa \"fare ridere\" su qualsiasi cosa, non ha capito nulla della satira e forse non ha capito nulla di molto altro. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 9 su Marco Simoncelli morto: Vasco Rossi di nuovo contro Nonciclopedia

    Posted by:

    non è necessario spendere per forza delle parole su fb per la morte di simoncelli..la maggior parte delle persone che lo ha fatto magari non ha guardato una moto gp...ma cosa credi paolo che perchè una persona muore tutti debbano esprime o condividere i link altrimenti vuol dire che non t\'importa??a me ad esempio piaceva tanto marco e ho sempre seguito la moto gp fino al passaggio del digitale che nn ho e domenica l\'ho saputo guardando il milan e il loro saluto a marco e ho pianto e mi sono venuti i brividi e l\'ho trovato tanto ingiusto.......ma tutto questo senza per forza mettere un link su fb magari vasco  l\'ha ricordato in altri modi senza per forza usare fb Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 10 su Marco Simoncelli morto: Vasco Rossi di nuovo contro Nonciclopedia

    Posted by:

    E dove sarebbe il riferimento a Simoncelli? Vasco ha scritto quel post per fare un ultimo pietoso tentativo di rimanere sulla cresta dell\'onda, scrivendo in maniera vaga, ma talmente vaga che se ci metti un po\' di fantasia si può interpretare come una richiesta di rimozione degli ultimi articoli di Nonciclopedia come l\'infame articolo sul Canadafrica o  l\'orrendo concetrato di calunnie di quello sul Cesto della Biancheria o ultimo ma non ultimo il concentrato di egocentrismo e vanità delle Citazioni dette da (o su) Nonciclopedia... E poi non è vero che la pagina sul Sic è stata rimossa in seguito all\'intervento del Paladino dei Deboli Fiasco Rossi con Dj Francesco e (ahimè) Fiorello. LA PAGINA SU SIMONCELLI NON ESISTE (ALMENO COME LA DESCRIVE LA \"\"rockstar\"\")! La pagina è composta da una foto del Sic e da queste due righe:\"   <<AAHHHHH... Nonciclopedia non ha ancora una pagina su di me?>> Lui lo avrebbe pensato davvero!\" Wow, EXTREMAMENTE OFFENZIVO, nevvero? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 11 su Marco Simoncelli morto: Vasco Rossi di nuovo contro Nonciclopedia

    Posted by:

    esatto concordo scerzano su troppe cose serie alcune cose potrebbero evitarsele come quelle sulle bestie di satana ci scherzano troppo e anche su simoncelli Scritto il Date —