Steve Jobs morto: film sulla sua vita, Sony compra diritti della biografia ufficiale

Scritto da: -

Il processo di beatificazione di Steve Jobs prosegue: a breve uscirà la biografia autorizzata ed è già in cantiere un film Sony sulla sua vita. I dettagli su Blogosfere Spettacoli

steve jobs morto film.jpeg

C’è un detto proverbiale che afferma “batti il ferro finché è caldo”. Per quanto riguarda la scomparsa di celebrità si potrebbe convertirlo con un pizzico di cinismo in “sfrutta il corpo finché è ancora caldo”.

Nella storia ci sono stati tanti instant movie sbucati fuori come funghi dopo la dipartita di un personaggio molto amato e dal grande seguito che si potrebbe azzardare quasi una regola matematica: la fama della star è direttamente proporzionale alla velocità con la quale verrà preparato il film in questione.
Il più recente, quello della Bigelow sulla morte di Osama Bin Laden, deve ancora essere ultimato.

Ora, come voi tutti saprete, Steve Jobs è morto qualche giorno fa. Grandissimo cordoglio su Facebook, Twitter e Internet in generale per la scomparsa del capo della Apple, dell’inventore dell’iPhone, dell’iPad, del finanziatore della Pixar.

Svoltisi i funerali in gran segreto ecco che sta già per spuntare una biografia (fortunatamente autorizzata) scritta da Walter Isaacson, ex direttore di Time, che ha potuto intervistare per molti mesi persone care al famoso innovatore.

La Sony ha immediatamente colto la palla al balzo ed è attualmente impegnata in trattative per trarre dal libro, che dovrebbe chiamarsi semplicemente Steve Jobs, un biopic. Non si sa ancora se sarà qualcosa di analogo a The Social Network, quindi un’opera con una qualità anche autoriale, o semplicemente un prodotto creato ad hoc per sfruttare la popolarità del personaggio.

Sta di fatto che la Sony dovrà stare attenta: come abbiamo visto i fan di Jobs e della Apple sono davvero tanti…  

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!