Finalmente la felicità: Leonardo Pieraccioni ci presenta il film, i video e le foto della conferenza

Scritto da: -

Blogosfere Spettacoli ha seguito la conferenza stampa di presentazione del film Finalmente la felicità di Pieraccioni e qui trovate i video della conferenza stampa e la ricca foto gallery con Leonardo Pieraccioni, Thyago Alves e Ariadna Romero.

leonardo pieraccioni_01 (47) (Large).JPG

E’ stato presentato oggi, nella splendida cornice della Terrazza Martini, l’ultimo film di Leonardo Pieraccioni: Finalmente la felicità. Blogosfere Spettacoli ha seguito la conferenza stampa di presentazione del film natalizio di Pieraccioni e nel post trovate i video della conferenza stampa e la ricca foto gallery con Leonardo Pieraccioni, Thyago Alves e Ariadna Romero.

L’atmosfera in Terrazza Martini era rilassata e Leonardo Pieraccioni ci ha accolti con la sua solita simpatia ed ironia e ci ha raccontato com’è nato il suo ultimo film Finalmente la felicità.

Il film racconta la storia di un professore di musica di Lucca (Pieraccioni) che chiamato dalla trasmissione di Maria De Filippi “C’è posta per te”, scopre che sua mamma, scomparsa da poco, aveva adottato a distanza una bambina brasiliana. Sono passati tanti anni e quella bambina adesso è una bellissima modella. Ora che la ragazza è in Italia per lavoro, vuole incontrare il suo “fratello” italiano.

I due danno così vita ad un incontro imprevisto che sarà pieno di colpi di scena e di situazioni esilaranti: per esempio il professore di musica sostiene che la madre sia stata uccisa da Barbara Bouchet..!

Insomma, quello della brasiliana e del professore di musica saranno due mondi a confronto, due modi di vedere la vita, ma sicuramente, alla fine, un unico obiettivo: capire perchè il destino ha voluto che loro due s’incontrassero.

Come racconta lo stesso Leonardo, il film nasce da una storia vera, “Una volta stavo guardando in tv il programma di Maria De Filippi con un amico autore, Domenico Costanzo, che mi raccontò di avere scoperto che sua madre aveva adottato a distanza una bambina brasiliana e che lui sognava per un duplice motivo che un giorno lei lo andasse a cercare: se mai fosse diventata col tempo una bella ragazza per incontrarlo e sedurlo, oppure - se avesse avuto successo nella vita - per restituirgli finalmente tutti i soldi che la sua famiglia aveva speso in tanti anni per mantenerla. Assistendo a “C’è posta per te” mi ha sempre incuriosito immaginare quello che i vari ospiti dopo essersi incontrati in modo così rocambolesco avrebbero potuto raccontarsi una volta usciti dallo studio televisivo. Così questa volta io e Giovanni Veronesi ci siamo divertiti a scrivere un film molto comico invece della consueta commedia sentimentale: ne “La moglie bellissima” avevamo affrontato ad esempio il tema del perdono, in “Io e Marilyn” quello delle persone che non ci sono più ma restano comunque presenti nella nostra vita mentre in questa occasione abbiamo pensato che avendo io oggi 46 anni sarebbe stato più divertente se il mio personaggio fosse andato incontro ad un amore “d’inciampo” e non -come era spesso accaduto nei miei film precedenti- che facesse ridere per come veniva travolto dalla folgorante grande bellezza che irrompeva nella sua vita. Meglio allora un percorso a ritroso vissuto insieme ad amici come Sandrino (Rocco Papaleo), uno di quegli autisti che accompagna i turisti in giro per Lucca con un autobus scoperto…“.


Leonardo poi ci racconta come ha scoperto Ariadna Romero: “Dopo i soliti 300 provini. Quando l’ho vista aveva qualcosa di ganzo negli occhi, ho capito che sarebbe stata perfetta per dar vita a questa bella ragazza di cui non si sa niente, nè da dove arriva né dove andrà. In un primo tempo la protagonista avrebbe dovuto essere spagnola, è un elemento che ricorre sovente nei miei film, è una combustione naturale perché secondo me in una struttura da commedia una ragazza di Pontremoli farebbe meno ridere, l’origine esotica della bellezza di turno è un elemento che rende il mio personaggio di sempre ancora più provinciale e inadeguato nel suo spiazzamento. Quando posso utilizzo sempre delle nuove scoperte in modo che il processo di identificazione con la storia ed il personaggio da parte del pubblico possa essere più immediato, se scegliessi invece un’attrice conosciuta si penserebbe subito alla donna celebre che interpreta una parte e non al personaggio“.


La principale novità, continua Leonardo “è quella di spingere di più sul pedale del comico, ma lo abbiamo fatto anche su quello della musica. Scrivo da tempo canzoni e ogni anno “minaccio” di presentarne una per il festival di Sanremo o di allestire una raccolta dei miei brani (che si trovano comunque su youtube): mi piacerebbe suonare come Stefano Bollani e cantare come Claudio Baglioni e così mi sono concesso per l’occasione di scrivere un nuovo brano, intitolato “La felicità”. Il bravissimo Gianluca Sibaldi ha composto un tema strumentale che nella finzione si immagina sia stato composto da Benedetto che poi se lo vede soffiare dal perfido Buscemi.


Thyago Alves ha raccontato invece come si è trovato a lavorare con Pieraccioni: “L’ho trovato molto simpatico con me fin dal nostro primo appuntamento, poi quando sono tornato a trovarlo ero già più sciolto e a mio agio, devo dire che Leonardo nei dieci giorni in cui abbiamo girato insieme scherzava sempre e quando qualcuno faceva un errore aveva sempre la battuta pronta per smitizzare rendendo il set rilassato e divertente ma mi si è rivelato un tipo brillante e amichevole anche nella vita di ogni giorno“.


Qui sotto infine trovate tutte le foto con Leonardo Pieraccioni, Thyago Alves e Ariadna Romero.

leonardo pieraccioni_01 (3) (Large).JPG leonardo pieraccioni_01 (6) (Large).JPG leonardo pieraccioni_01 (5) (Large).JPG leonardo pieraccioni_01 (9) (Large).JPG leonardo pieraccioni_01 (7) (Large).JPG leonardo pieraccioni_01 (11) (Large).JPG leonardo pieraccioni_01 (12) (Large).JPG leonardo pieraccioni_01 (13) (Large).JPG leonardo pieraccioni_01 (15) (Large).JPG leonardo pieraccioni_01 (16) (Large).JPG leonardo pieraccioni_01 (17) (Large).JPG leonardo pieraccioni_01 (18) (Large).JPG leonardo pieraccioni_01 (21) (Large).JPG leonardo pieraccioni_01 (25) (Large).JPG leonardo pieraccioni_01 (26) (Large).JPG leonardo pieraccioni_01 (29) (Large).JPG leonardo pieraccioni_01 (32) (Large).JPG leonardo pieraccioni_01 (36) (Large).JPG leonardo pieraccioni_01 (37) (Large).JPG leonardo pieraccioni_01 (39) (Large).JPG leonardo pieraccioni_01 (42) (Large).JPG leonardo pieraccioni_01 (43) (Large).JPG leonardo pieraccioni_01 (48) (Large).JPG leonardo pieraccioni_01 (49) (Large).JPG leonardo pieraccioni_01 (Large).JPG

LINK UTILI

Leonardo Pieraccioni a C’è posta per te nel film Finalmente la felicità (video)

Finalmente la felicità, Leonardo Pieraccioni a C’è posta per te con Maria De Filippi nel nuovo film

Leonardo Pieraccioni: “Così ho convinto Maria De Filippi a recitare nel mio nuovo film. Thyago Alves farà il ‘boro’ con la camicia aperta”

Natale 2011 film: Finalmente la felicità, trailer, cast e trama

credit image by Caterina Di Iorgi

Caterina Di Iorgi on Facebook, Twitter and Google+

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Spettacoli.blogosfere.it fa parte del canale Blogo Entertainement di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano