Checco Zalone: su Youtube La Cacada, il suo nuovo brano contro la Crisi e Monti

Scritto da: -

Il famoso comico campione di incassi ci riprova in sala di registrazione: La Cacada è il suo brano "satirico" sulla crisi economica e il governo Monti

checco zalone la cacada.jpg

Checco Zalone, nome d’arte di Luca Pasquale Medici, ritorna agli onori della cronaca con la sua ultimissima canzone, partorita di getto.

L’attore del fortunatissimo film campione d’incassi Che bella giornata ha infatti così annunciato il parto musicale su Facebook: “Dopo la lambada, la colida e la baciada sentivo la mancanza di un pezzo che ne racchiudesse l’essenza e cosi di getto ho scritto “la cacada”. Ci vorrebbe un video e un balletto però…

Il brano, che musicalmente si presenta come una semplicissima hit elettronica da dancefloor, è una sorta di parodia con velleità satiriche sull’attuale condizione economica italiana.

Obiettivi principali contro cui Zalone si scaglia sono il regime di austerità imposto (?) dalla crisi e l’intensificazione dei controllo fiscali ai danni dei poveri privati cittadini.

In questa operazione nata probabilmente a scopo pubblicitario colpisce l’evidente intento di cavalcare un tema che ormai è all’ordine del giorno. Così come avvenuto nel film, si ha l’impressione che quella dell’interprete sia una sorta di satira compiacente alla maniera di Striscia la notizia: chi sferra attacchi mai troppo caustici non è un cane sciolto, un pazzo idrofobo o un fool schakesperiano, ma un comico di regime che cerca di narcotizzare i suoi fan, di calmierare gli animi rendendo simpatiche, carine e familiari delle questioni che in realtà dovrebbero suscitare sdegno, preoccupazione, inquietudine, persino violenza, forse.

Non ho assolutamente alcun elemento per giudicare la cattiva fede di Luca Pasquale Medici, sia chiaro. Personalmente, però, mi sembra ormai doveroso tentare di discernere le affiliazioni “politiche” ed “esistenziali” di chi produce comunicazione. Almeno questo forse vi è dovuto…  

LINK UTILI 

Checco Zalone e un nuovo film sulla finanza: nessun riferimento a Berlusconi, troppo lesto  

Che bella giornata, Checco Zalone: record di incassi per un film ambiguo  

Nina Zilli all’Eurovision: la sua canzone in finale è data per favorita 

Vota l'articolo:
3.97 su 5.00 basato su 32 voti.