Settimo cielo, la droga che trasforma in zombie: apocalisse, fandonia o solito delirio?

Scritto da: -

Perché in America le leggende urbane sono sempre in agguato...

Settimo_cielo droga.jpg

E rieccoci tornati nel mondo delle incredibili derive di Internet. Appena ho letto la notizia ho pensato che potevo trovarmi dinanzi a un nuovo caso “Lupo Lucio morto” ma potrei sicuramente sbagliare.

Essendomi accorto (come? Scopritelo!) che ultimamente stavate cercando le parole chiavi “settimo cielo droga” ho istantaneamente sperato in una sorta di ritorno alla moda del famoso serial americano d’ispirazione cristiana che per tante mattinate ha allietato le menti più deboli delle giovani generazioni.

Il mio ricordo è corso a una puntata, in particolare, in cui la famigliola del reverendo più prolifico della storia scatenava paranoie, isterie, accuse dilanianti solo perché era stata scoperta la presenza di uno spinello in casa. UNO SPINELLO, CAPITE? Persino piuttosto modesto.

E invece no, mi sbagliavo. L’apocalisse zombie alla Walking Dead è prossima: come tutti ricorderete, recentemente in America almeno un paio di casi di cannibalismo hanno fatto tornare in auge i leggendari film zombie di George A. Romero.

Circa una settimana fa, infatti, la polizia ha dovuto uccidere un giovane di 31 anni, l’haitiano (tenete a mente il particolare) Rudy Eugene, perché stava divorando il viso di un essere umano e non pareva rispondere agli stimoli esterni. C’è poi stato il caso di Brandon De Leon, un ragazzo ventunenne che, arrestato mentre imprecava davanti a un ristorante, ha minacciato di mangiare i poliziotti accorsi, schiumando e tentando di mordere i presenti.

Ora, pare che sia tutta colpa di una nuova droga, chiamata Settimo Cielo. Il farmaco dovrebbe essere una sostanza sintetica in grado di far perdere qualsiasi controllo per poi scatenare il desiderio animalesco di mangiare altri esseri umani.

C’è però chi ha messo dei paletti a questa ipotesi. Gian Luigi Gessa, neurofarmacologo dell’Università di Cagliari, pensa che non tutta la responsabilità possa essere attribuita alla droga, semplice catalizzatore di elementi già presenti nell’essere umano: “In questi individui non sono solo presenti gli istinti violenti, ma anche la perversione. L’effetto delle droghe è quello di rendere manifesta la loro condizione, ma non esiste ancora una droga che possa far diventare una persona un cannibale“.

Forse però non tutti sanno che la tradizione degli zombie deriva dai riti voodoo di Haiti. Citiamo Wikipedia:

Nelle credenze popolari di Haiti, alcuni sacerdoti detti bokor sarebbero in grado di catturare una parte dell’anima di una persona detta piccolo angelo guardiano, producendo uno stato di letargia che rende come morto un essere vivente, e che anche anni dopo la sua sepoltura, essi siano in grado di riesumare il corpo rendendolo loro schiavo. Passando sotto il naso del morto una bottiglietta contenente il suo piccolo angelo guardiano lo si potrebbe far risvegliare e controllarlo a piacimento. […] A partire dagli anni ottanta del Novecento si sono intrapresi studi a carattere scientifico sull’origine e la natura delle droghe che possono portare ai sopraccitati effetti. Trattasi di mix di sostanze neurotossiche di origine animale, probabilmente dal pesce palla (tetradotossina) e da molluschi gasteropodi della famiglia dei Conidi, che indurrebbero le vittime ad uno stato catatonico confondibile con la morte.

La mia ipotesi, fantascientifica - lo ammetto - ma non del tutto priva di fondamento, è questa: e se qualcuno stesse distribuendo questa droga in modo da testare la possibilità di schiavizzare ignari tossicodipendenti? E se quest’esperimento fosse sfuggito al controllo producendo dei veri e propri zombie?

La fine è vicina.

LINK UTILI 

Zomboobies trailer: tette e zombie versione giapponese 

Gli USA, lo spettro del default, gli Zombies ed il thriller 

Lupo Lucio morto: Dalla e Melevisione accoppiati dal delirio web

Vota l'articolo:
3.78 su 5.00 basato su 32 voti.  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su Settimo cielo, la droga che trasforma in zombie: apocalisse, fandonia o solito delirio?

    Posted by:

    Ma gli zombie a Los Angeles che fine hanno fatto ? Li hanno fatti diventare vegetariani ? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su Settimo cielo, la droga che trasforma in zombie: apocalisse, fandonia o solito delirio?

    Posted by:

    ma meglio se c\'e un\'invasione zombie tanto mi sono gia preparato buona fortuna a tutti Scritto il Date —

 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Spettacoli.blogosfere.it fa parte del canale Blogo Entertainement di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano