Madonna in reggiseno: canta "Like a Virgin" per la liberazione delle "Pussy Riot"

Scritto da: -

Durante il concerto moscovita, la regina del pop ha inscenato una protesta a suon di musica per la liberazione del gruppo punk.

madonnaparis.jpg

Madonna (foto: infophoto) in reggiseno per sostenere le Pussy Riot, le musiciste arrestate e sotto processo per una preghiera anti-Putin. Durante il concerto a Mosca, la regina del pop a un certo punto è rimasta in reggiseno e si è messa a cantare un suo grande successo, “Like a Virgin”. Sulla schiena la scritta: “Pussy Riot”.

La cantante ha anche spiegato: “Hanno il diritto di essere rilasciate. Prego per la vostra libertà”. Per le tre ragazze è stata chiesta una pena di tre anni di carcere. Il tutto per aver inscenato, a febbraio, una “preghiera punk” nella cattedrale di Cristo Salvatore, a Mosca, in cui chiedevano alla Vergine di liberare il Paese da Vladimir Putin.

Poco dopo l’intervento della signora Ciccone dal palco dello stadio Olimpisky, è partita una originalissima versione della sua hit storica. Madonna ha cantato con le spalle in modo da far leggere al pubblico la scritta sulla sua schiena nuda. In testa un panno scuro, secondo l’agenzia Interfax, un passamontagna a imitazione di quelli indossati dalla band secondo i Tweet di molti presenti.

Intanto il tribunale di Khamovniki ha annunciato che il verdetto sulla punk band anti Putin verrà pronunciato il prossimo 17 agosto.

Madonna lancia il video di Madonna lancia il video di Madonna lancia il video di Madonna lancia il video di Madonna lancia il video di

LINK UTILI

Festa della Donna: la (solita) zuppa di mimosa ad ogni semaforo.

Le ragazze scrivono eccome di musica, basta saperle trovare.

Elezioni Russia 2012: vince Putin, sul web i video delle irregolarità.

Femen Ucraina: irrompono al seggio di Putin in topless.

Vota l'articolo:
3.50 su 5.00 basato su 2 voti.