Checco Zalone nuovo film: Sole a catinelle in uscita a ottobre 2013

Scritto da: -

Il popolare comico di nuovo in corsa per la conquista del box office

checco zalone sole a catinelle.jpg

Il cinema italiano si appresta a salutare il ritorno di uno dei suoi salvatori commerciali di questi ultimi anni, ovvero Checco Zalone, nome d’arte di Luca Pasquale Medici.

Il popolare comico, che nel 2011 con Che bella giornata fece segnare il record d’incassi, arrivando coi suoi 43 milioni di euro ad essere il secondo film più proficuo della storia della penisola (subito dopo Avatar), sarà infatti protagonista di Sole a catinelle.

L’annuncio è stato dato dal produttore Pietro Valsecchi, già dietro la realizzazione dei film dedicati al duo dei Soliti idioti.

E proprio la concomitanza dei due progetti sembrava inizialmente aver portato alla decisione di posticipare l’uscita del film di Zalone, che inizialmente avrebbe voluto mettere in scena un film sull’attualità, imperniato sulla scalata economica e sociale di una sua classica maschera. Così aveva dichiarato al settimanale Oggi:

Il prossimo film, nel 2012, sarà una satira dei ricconi. Un cafoncello, io, che cerca di diventare imprenditore e viene a contatto con un mondo talvolta volgare o paradossale, quello che ho visto in certi salotti. Come la signora che da’ feste di beneficenza per chi muore di fame sfoggiando brillanti da capogiro.”

L’anno scorso ci fu poi un totale ripensamento che portò l’autore della canzone parodica La cacada a sconfessare le proprie intenzioni. Si parlò di accontentare il desiderio del pubblico di oblio cinematografico dei propri problemi, sostenendo quindi il totale disimpegno del proprio progetto:

Eravamo partiti, io e Gennaro Nunziante, da un film sulla crisi. Poi ci siamo resi conto che la gente non ne può più, al cinema vuole staccarsi dalla realtà che vive ogni giorno. Quest’estate ci chiuderemo in una masseria a scrivere un’altra storia“.

E quindi è arrivato oggi l’annuncio del produttore, che in un’intervista all’Ansa ha chiarito molti punti. Le riprese di Sole a catinelle, il cui casting inizia proprio oggi, si svolgeranno a maggio, probabilmente uscirà a ottobre e la ragione ufficiale del ritardo (si direbbe di facciata) è quella di un occhio di riguardo al mercato e alla necessità di essere all’altezza delle aspettative nonostante il brutto momento per gli incassi:

Quando si fanno quei numeri lì la responsabilità la senti forte e lui ha dimostrato di non voler fare lo stesso film ma di cambiare ogni volta. Due anni di scrittura ma non deluderà anche se i tempi sono diversi, il mercato cambia rapidamente e certi numeri oggi ci sembrano talmente alti da sembrare di tanto tempo fa e invece Che bella giornata è solo del 2011. Paragonare quegli incassi con i futuri di Sole a catinelle sarà anacronistico. Ma noi ci crediamo, il film sarà divertente e con un grande cast.

Tema del film, che sarà ambientato tra Puglia e Toscana, il rapporto tra un padre e un figlio. Proprio come - vedi un po’ le coincidenze - I due soliti idioti. 

Foto: Getty Images

Vota l'articolo:
3.97 su 5.00 basato su 34 voti.  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Spettacoli.blogosfere.it fa parte del canale Blogo Entertainement di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano