Angelina Jolie news: operazione al seno per prevenire il cancro

Scritto da: -

Il processo, durato tre mesi, è stato tenuto segreto alla stampa fino a oggi

angelina jolie cancro seno.jpg

La celebre attrice Angelina Jolie si è sottoposta a una operazione di doppia mastectomia preventiva per scongiurare il rischio di sviluppare un cancro al seno.

L’intero processo di asportazione di parte dei seni, inclusa la degenza e la terapia susseguente sono miracolosamente state tenute segrete alla stampa, che è stata informata solo nelle ultime ore grazie a una lettera pubblica inviata al quotidiano New York Times.

L’interprete sposata con la star di Hollywood Brad Pitt ha spiegato di aver preso questa delicata decisione dopo aver parlato a lungo con i figli della nonna, morta all’età di 56 anni proprio a causa di un cancro. Per evitare un’analoga perdita alla propria prole ha ordinato degli esami, dai quali ha scoperto di essere portatrice di un gene difettoso, il BRCA1, che incrementa notevolmente le possibilità di avere un cancro al seno o alle ovaie. Il rischio calcolato era dell’87% per il primo e del 50% per il secondo.

Tutto il percorso è durato all’incirca tre mese: è iniziato il 2 febbraio e si è concluso il 27 aprile, periodo durante il quale il marito le è stato accanto in ogni istante. Il desiderio di rendere pubblico la sua storia è nato dalla possibilità di rendere più consapevoli altri donne che potrebbero essere affette dallo stesso male, come ha scritto Angelina:

Volevo scrivere tutto questo per dire alle altre donne che la mia decisione di sottopormi a una mastectomia non è stata semplice. Ma è una scelta che sono molto felice di aver fatto. Le chance di sviluppare un cancro al seno sono scese dall’87% al 5%. Posso dire ai miei bambini che non devono temere di perdermi per questa malattia.

Secondo l’esperienza della Jolie dovrebbe essere reso possibile a tutti l’accesso economico alla cura e agli esami di controllo, cosa che purtroppo non pare possibile negli USA:

Dev’essere una priorità fare in modo che più donne possano accedere a test genetici e a trattamenti preventivi di salvaguardia, non importa dove vivano, che mezzi e background abbiano. Il costo del test per i geni BRCA1 e BRCA2, sopra i 3000 dollari negli Stati Uniti, resta un ostacolo per molte donne.

Ho scelto di non tenere le mia storia privata perché ci sono olte donne che non sanno di poter vivere in questo momento all’ombra di un cancro. È mia speranza che anche loro possano aver accesso a controlli genetici, e che, nel caso incorrano in grandi rischi, sappiano di avere delle opzioni forti per contrastarli.

La vita pone molte sfide. Fra tutte, non dovrebbero spaventarci quelle che possiamo affrontare e sulle quali possiamo esercitare un controllo.

Foto: Getty Images

Vota l'articolo:
3.79 su 5.00 basato su 14 voti.  
 
  • nickname Commento numero 1 su Angelina Jolie news: operazione al seno per prevenire il cancro

    Posted by:

    La più recente letteratura scientifica in argomento evidenzia che le cause che predispongono, soprattutto le donne, a specifiche patologie tumorali al seno in particolare (senza origine organica certa) hanno una forte componente psicologica di tipo emozionale. Nello specifico si tratta di emozioni negative intense (ansia, rabbia ed invidia, in particolare), pensieri disfunzionali (\"distorsioni cognitive\") e stili di vita errati come meglio spiegato anche alle pagine 66, 124, 146, 147, 175, 197 e 430 del recente \"Il manuale pratico del benessere\" edizioni Ipertesto. Da cui si può ricavare praticamente e con prescrizioni concrete come poter prevenire eventualità peggiori (prevenzione secondaria) modificando pensieri, emozioni e stile di vita (attività più impegnativa, ma molto meno costosa in tutti i sensi) senza per altro doversi sottoporre ad operazione chirurgica (meno impegnativa, ma più costosa) per eliminare l\'altro seno sano Scritto il Date —